Certificazioni di qualità

La certificazione è uno degli strumenti che contribuisce maggiormente a rendere le imprese competitive sul mercato.

Rilasciata da un organismo di certificazione terzo e imparziale, essa attesta la conformità di un prodotto, servizio o sistema alla normativa vigente e lo rende evidente grazie all’esposizione di un marchio di qualità.

Tecnomovint definisce la propria missione, attraverso politiche, strategie, risorse, processi e obiettivi misurabili in termini qualitativi e quantitativi, in un’ottica di miglioramento continuo.

Tecnomovint ha scelto di certificare la propria azienda, per mettere il cliente al centro dei propri interessi e per essere sempre alla ricerca di qualità e sicurezza, in conformità alle normative vigenti.

 

CERTIFICAZIONE ISO 9001

Nel luglio 2012, il Sistema di Gestione per la Qualità implementato da Tecnomovint è stato certificato e dichiarato conforme alla Norma ISO 9001 nei campi della commercializzazione e manutenzione di accessori ed attrezzature di sollevamento e in quello della fabbricazione e assistenza sugli impianti di sollevamento.

Nel luglio 2018 la certificazione è stata aggiornata all’edizione 2015 della Norma ISO 9001, con oggetto di certificazione la progettazione, costruzione e assistenza di impianti e attrezzature di sollevamento e la manutenzione e commercializzazione di attrezzature e accessori per impianti di sollevamento.


 

EN-1090-Sistema-FPC.jpg
CERTIFICAZIONI EN 1090 E ISO 3834

Nell’aprile 2017, Tecnomovint ha completato il processo di certificazione del suo Sistema di Controllo della Produzione in Fabbrica, secondo la Norma EN 1090 e ha qualificato il proprio Processo di Saldatura, secondo la Norma ISO 3834.

La norma europea EN 1090 specifica i requisiti per l’esecuzione di strutture di acciaio, al fine di assicurare un adeguato livello di resistenza meccanica e stabilità, capacità di impiego e durabilità.


 

 
ISO-3834-Saldatura

La norma europea EN 1090 presuppone che il lavoro venga espletato con la necessaria qualifica professionale, con adeguate attrezzature e risorse, al fine di realizzare un’opera in conformità alle specifiche di esecuzione ed ai requisiti della Norma.

La Norma ISO 3834 definisce i requisiti di qualità per la saldatura per fusione dei materiali metallici, sia in officina che nel cantiere di messa in opera.

I procedimenti come la saldatura a fusione sono largamente utilizzati per fabbricare molti prodotti. In alcune aziende essi costituiscono la caratteristica principale della produzione.

Questi procedimenti hanno una grande influenza sui costi di fabbricazione e sulla qualità del prodotto. È quindi importante assicurare che questi procedimenti siano eseguiti nel modo più efficiente e che siano effettuati controlli appropriati su tutti gli aspetti dell’operazione.