Normative

 

normative-art71

Normativa SOLAS:

L’Organizzazione marittima internazionale (IMO) ha recentemente modificato la Convenzione SOLAS (Salvaguardia della vita in mare) richiedendo, come condizione per il caricamento di un container confezionato su una nave per esportazione, che il container abbia un peso verificato. Il responsabile della verifica del peso del container confezionato è lo spedizioniere. Tale requisito avrà efficacia legale dal 1 ° luglio 2016. Dopo tale data, caricare un container confezionato su una nave senza che l’operatore della nave e l’operatore del terminale marittimo abbiano un peso verificato del container sarà una violazione della Convenzione SOLAS. Principi di base nell’ambito del requisito SOLAS 1. Prima che un container confezionato possa essere caricato su una nave, il suo peso deve essere determinato attraverso la pesatura1. È una violazione del SOLAS caricare a bordo di una nave un container confezionato a cui si applica il SOLAS senza una adeguata verifica del peso. Non c’è eccezione a questo requisito.
Scaricare il PDF:

normative-art71

SCHEDE TECNICHE INAIL:

Schede per la definizione di piani per i controlli di “apparecchi di sollevamento” materiale di tipo fisso e relativi accessori di sollevamento.
Scaricare le schede INAIL:

Articolo 71 del D. Lgs. 81/08 comma 8 e 11:

Articolo 71 del D. Lgs. 81/08 stabilisce quali siano gli obblighi del datore di lavoro e quali attività debba svolgere per il necessario adeguamento al Testo Unico della Sicurezza.
Scaricare PDF Testo Unico 81/08:

a pag. 52 C.8 e C.11

direttiva-macchine

DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE:

Tecnomovint si attiene alla direttiva macchine 2006/42/CE, base regolamentare per l’armonizzazione dei requisiti essenziali di salute e di sicurezza per le macchine e il cui rispetto è garanzia di un elevato livello di tutela dei lavoratori e dei cittadini europei.

verifiche-impianti-sollevamento

VERIFICHE SU IMPIANTI DI SOLLEVAMENTO/TESTO:

Contattateci per conoscere le modalità di effettuazione delle verifiche, le modalità di richiesta della verifica, le tempistiche, le procedure operative, le procedure di esecuzione del calcolo della vita residua e dell’indagine supplementare e i criteri per l’abilitazione dei soggetti pubblici e privati abilitati in ottemperanza del D.M. 11 Aprile 2011.

Richiedetela all’indirizzo:
info@tecnomovint.com.